Come scegliere un’agenzia di marketing e comunicazione a Brescia.

Nel preparare questo pezzo, come (quasi!) sempre, ho verificato in rete l’esistenza di articoli simili. In Italiano e in inglese. La ricerca in lingua, mi ha restituito alcuni spunti davvero interessanti fra i quali – in pole position – l’articolo di un’agenzia canadese.

Il titolo dell’articolo è:

“Choosing the Right Winnipeg Marketing Agency”

Ed ecco la partenza::

Hiring a marketing agency is a cost-effective way to improve marketing quality and consistency. If you’ve made the decision to source and hire an agency, the next step is finding one that fits your organization’s goals, budget and values. Fit is essential. This is harder than it sounds as each marketing agency generally specializes in specific sectors, tactics and/or business sizes – there is no one size fits all solution.

Traducendo:

Assumere un’agenzia di marketing è un modo per migliorare la qualità e la consistenza del marketing il cui effetto ha riflessi economici. Se hai deciso di selezionarne e assumerne una, il primo passo è trovare quella che calzi (a pennello) con i tuoi obiettivi, budget e valori. Il fatto che CALZI è essenziale. E trovarne una che vada davvero bene è più difficile di quanto possa sembrare perché ogni agenzia è normalmente specializzata in settori, tattiche, dimensioni aziendali specifiche. E non ce n’è una che possa andar bene per chiunque.

Mmh. Sembra proprio interessante. Ma come si fa a fare la scelta giusta?

1) Il primo passo è stabilire cosa ti serva, e dove.

COSA, e anche perché. Cosa ti aspetti, cosa pensi possa migliorare? Prendi nota dei tuoi obiettivi e aspettative.

Il DOVE è abbastanza importante: se è vero che la tecnologia rende possibile parlarsi in skype a migliaia di leghe di distanza, il contatto visivo, dal vivo, è ancora più caldo, umano e immediato di quello virtuale. Avere un’agenzia dall’altra parte del globo può andar bene per strategie di base, non certo per l’operatività del quotidiano.

2) Il secondo è identificare una decina di agenzie papabili.

Come? Cercale in Google. Sceglile una decina e vai vedere i loro siti web; poi segnati i riferimenti delle agenzie che A PELLE ti piacciono di più, ti sembrano più chiare e più coerenti. Coerenti? In che senso “coerenti”? Semplice.

Un’agenzia è coerente se rispetta quello che promette, prima che con i suoi clienti, con se stessa. Se ne trovi una, giusto per fare un esempio, che dice di occuparsi di social e non ha social, o ne ha di pietosi, a coerenza sta messa malino. Che dici?

3) Il terzo è fare come Saint Thomas: prendi contatto e mettici il naso.

Come scrive l’autore del pezzo made in Canada (che puoi leggere sempre qui, per intero), il passo successivo prevede tu prenda contatto con una delle agenzie identificate per la selezione e suggerisce di farlo in modo completo.

Un esempio di modo non completo. Per niente completo?

Eccolo:

“Siamo interessati a conoscervi.”

Viceversa, ecco una lista di info che faresti bene a trasmettere:

  1. oggetto della mail: “Richiesta info per la fornitura di servizi di marketing/comunicazione”;
  2. data della richiesta e termine per la risposta;
  3. le tue info (numero di tel. e sito web incluso);
  4. i tuoi obiettivi in termini generici di vendite/profitti/crescita del numero di clienti (per area, settore, ecc.) e specifici (traffico web, numero di newsletter, ROI, ecc.);
  5. il tuo budget per i prossimi 12 mesi;
  6. una descrizione del tuo cliente tipo;
  7. una descrizione del tuo cliente ideale/migliore;
  8. strategie richieste all’agenzia;
  9. strategie e azioni già in essere;
  10. obiettivi dell’agenzia;
  11. numero di agenzie in “gara”.
  12. azione richiesta all’agenzia cui stai scrivendo
  13. prossimo passo, ad esempio: “richiesta incontro”.

Tanta roba, vero?

Già. Così tanta che suona strana, qui da noi, e fa venire in mente domande così:

– Siete pazzi? E io dovrei dire a un’agenzia che non ho ancora nemmeno conosciuto, quanto ho intenzione di spendere in marketing e in comunicazione?!

Sì, perché non è un segreto. Qualunque sia la cifra, se ti aspetti di avere dei partner trasparenti, non puoi non esserlo anche tu.

– Siete pazzi? Dovrei rivelare le mie strategie/fatturato/profilo della clientela?

Un’agenzia valida in ogni caso ci arriva. Se glielo dici tu, semplicemente, fa prima. Ah, non lo sai? Non con certezza? Oppure lo sai, ma non hai un documento che riepiloghi il tutto? Bene. Anzi: male. Se quel documento manca, o c’è solo nella tua testa, non esiste. Vuoi sapere perché? Clicca qui.

Ah. Un’ultimo suggerimento.

Nell’aprire il link, mi è subito caduto l’occhio sulla parola WINNIPEG, che mi ricordava Winnie the Pooh, ma (verificando, che in geografia non sono mai stata un asso) ho poi scoperto essere una cittadina canadese. Cosa centra? Centra. Eccome! Perché questi signori di Winnipeg hanno deciso di inserirlo nel loro titolo? Perché i motori di ricerca lo riportassero fra i loro risultati. Esattamente come abbiamo fatto noi. Che impariamo da tutti. Soprattutto dalla concorrenza.

😉

Fonti:

http://www.6pmarketing.com/articles/branding-science/72-marketing-strategy/274-choosing-the-right-winnipeg-marketing-agency

Autore:

Roberta G. Amidani, per IDEAgency marketing e comunicazione a Brescia

Annunci

Un pensiero su “Come scegliere un’agenzia di marketing e comunicazione a Brescia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...