Cosa serve per organizzare l’evento perfetto?

Per organizzare l’evento perfetto, servono teste, braccia, cuore e …derriere.

  1. Teste coordinate in grado di immaginare lo scenario desiderato dal cliente che commissiona l’organizzazione dell’evento;
  2. Braccia che sappiamo prendersi carico dei pesi  da spostare e sopportare;
  3. Cuore per fare le cose per bene, con passione e sentimento;
  4. Derriere: perché la fortuna aiuta gli audaci.

Il corpo deve lavorare in armonia, le teste devono essere (tutte) accese e le braccia unte con olio di gomito di quelli che non scadono alle cinque zero-zero. Il cuore deve sentire la volontà del committente e il derriere – quando c’è – arriva per gratificare con una bella botta di fortuna il lavoro dell’intera squadra.

Organizzare l’evento perfetto significa anche riuscire ad immaginarsi il disastro e prevenirlo: la gestione delle possibili emergenze non è un affare da gufi ma serve a impedire che accadano tragedie, visualizzando prima gli scenari e preparandosi per intervenire puntualmente.

porta ideagency brescia

Il punto di vista conta tantissimo. Quanto è solo tuo, conta poco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...