L’importanza del blog

blog1

L’estate è ormai finita, scattano i classici pensieri nostalgici e vorresti trovarti su una barca in mezzo al mare con accanto una bionda, come nella pubblicità di Dolce & Gabbana.

Il ritorno alla realtà è brusco e crudele: la tua azienda ti chiama, e urge anche di una strategia efficace di Web Marketing. Potrebbe rivelarsi utile creare un blog aziendale? E come fare per sfruttarlo al meglio?

COME GESTIRLO

Innanzitutto i contenuti devono essere in grado di catturare l’interesse del “popolo del web”, facendo molta attenzione alla grammatica e a non utilizzare troppi tecnicismi (la chiarezza prima di tutto). Non essere troppo autopromozionale: parlare solo di te, dei tuoi prodotti e di quanto sei bravo è un ottimo repellente per i lettori.

Blog non è sinonimo di articolo: cerca di coinvolgere i lettori anche attraverso e-book, concorsi a premi, ricerche settoriali e questionari.

Studia le parole chiave e le ricerche degli utenti, al fine di utilizzarle poi nei vari articoli per ottenere un buon posizionamento nei motori di ricerca.

Pubblica articoli con regolarità: il punto più difficile, che ha fatto migliaia e migliaia di vittime negli anni. I tuoi contenuti possono anche essere particolarmente interessanti, ma se li pubblichi ad ogni eclissi forse faresti prima a chiudere il blog.

Integra il tuo blog con il sito internet dell’azienda e, se presenti, con i canali social. Ovviamente per trarre vantaggi da questo sistema è necessario che il sito e i social siano aggiornati e curati, altrimenti è come piazzare un cartellone pubblicitario nel Sahara.

I VANTAGGI

Come detto prima, il sito aziendale e i canali social, attraverso l’integrazione col blog, potranno solo che trarne visite (chiaramente ciò avviene se il blog ha un minimo di seguito e presenta articoli ben posizionati sui motori di ricerca). In poche parole, il blog crea “traffico”, ma in questo caso, a differenza di quello in tangenziale, son sicuro che non ti dispiacerà.

Fidelizza i clienti e aiuta a trovarne di nuovi: un blog, attraverso il contatto diretto con i lettori ispira in loro una maggior fiducia, proprio per il tono formale che viene a crearsi nella relazione tra il lettore e il blogger. I potenziali clienti capiranno fin da subito la vostra attenzione a ciò che pensa il consumatore.

Favorisce la comunicazione con dipendenti e collaboratori, sempre per il tono formale di cui si è parlato sopra, e magari scoprirai che quel dipendente che ti è sempre stato sugli zebedei in realtà non è così insopportabile.

Insomma, se valorizzato al meglio, il blog offre diversi e importanti vantaggi, vuoi continuare a perderteli o affidarti a dei professionisti?

Enrico

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...