Nuovi aggiornamenti da Instagram… utili anche per la tua azienda!

instagram_novità.jpg

Instagram è diventato ormai uno strumento imprescindibile per molte aziende, soprattutto nel mondo della moda o del cibo, anzi, nel mondo del fashion e del food… ormai li chiamano tutti così. Grazie al suo layout, al suo essere diretto e d’impatto, alle stories introdotte l’anno scorso e alle opportunità di advertising, il secondo social di Mr. Zuckerberg viene utilizzato in tutto il mondo tanto dagli utenti privati, quanto dai brand.

Costantemente Instagram si aggiorna, offrendoci nuove funzioni spesso divertenti, molto più spesso inutili, ma alcune volte interessanti anche dal punto di vista aziendale. In questo ultimo (piccolo) gruppo rientrano due degli ultimi aggiornamenti dell’app: le raccolte e i sondaggi. Andiamo a scoprirli assieme:

Raccolte

Se utilizzate spesso Instagram, vi sarà capitato almeno una volta di salvarvi una foto divertente, memorabile o che volevate far vedere a qualche amico o collega. Ecco, da ora quando cliccherete sulla bandierina sotto le immagini/video presenti nel vostro feed, potrete salvarli direttamente in raccolte, personalizzabili con nome.

Quali opportunità può darvi? Potrete salvare i contenuti pubblicati dalla concorrenza, così da tenerla monitorata (che fa sempre bene) e potrete avere diverse raccolte per immagini o video da adoperare come fonte d’ispirazione per i vostri prossimi post. Inoltre, se gli utenti sono soliti taggarvi nei commenti (e non nelle foto), potrete salvarle in un’apposita raccolta per ricordarvi facilmente di loro.

Sondaggi

Per la prima volta Instagram ha reso interattivo un contenuto, permettendo di inserire sondaggi nelle proprie storie ai quali gli utenti possono rispondere con un semplice click. Per inserire il sondaggio basta fare una Storia, scegliere l’adesivo “Sondaggio”, inserire la domanda e personalizzare la doppia risposta (impostata come Si e No di default).

Anche qui le opportunità sono parecchie: un cuoco può chiedere consigli per un piatto da cucinare, un brand può chiedere feedback su un proprio prodotto da immettere sul mercato e così via.

Che dite, vi potranno essere utili queste due novità? Fatecelo sapere e, già che ci siete, seguiteci su Instagram 🙂

Matteo

Annunci